Domenica 23 aprile 2017, la terra trema a mag4.0 nel Gargano e 3.4 nell’aquilano

Un’apertura di domenica con risveglio tremolante nei territori del Gargano con una scossa di mag4.0 sulla scala Richter, l’epicentro secondo le indicazioni dell’INGV è Cagnano Varano in provincia di Foggia, proprio lungo la costa. Il sisma è avvenuto a 22km di profondità, il sisma è stato avvertito dalla popolazione, ma al momento non si segnalano danni a persone e cose. La scossa di mag3.4 nell’aquilano ha avuto come epicentro Campotosto ed è avvenuto secondo sempre l’INGV ad una profondità di 9.3km ed erano le 7:38 di questa mattina, per la cronaca segnaliamo anche una mag3.0 alle 00:35 a Norcia. La terra sopratutto nel centro Italia continua a tremare con scosse piu o meno forti ma è un fenomeno normale dopo i forti sismi di agosto, ottobre e gennaio.  (articolo di Iw6atq)

Una scossa di terremoto di magnitudo 4.0 in provincia di Foggia. Lo fa sapere la Protezione civile che «a seguito dell’evento sismico registrato dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia alle ore 6.25 con magnitudo 4.0 a 22 km di profondità – spiega – la Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile si è messa in contatto con le strutture locali del Sistema nazionale di protezione civile». Dalle verifiche, effettuate, chiarisce la Protezione civile, l’evento – con epicentro individuato tra i comuni di Cagnano Varano, Carpino e Ischitella – è risultato avvertito dalla popolazione, ma non sono stati segnalati al momento danni a persone o cose. (dal Messaggero)

Condividi...

Lascia un commento

Vai alla barra degli strumenti